close
Breaking news

Ecco la lista completa dei film presenti alla 73esima Mostra del Cinema di Venez...read more   Un nuovo titolo nel programma della 73. Mostra: L’uomo che non cambiò la s...read more   “The Rockers” è il nuovo album della stella del reggae mond...read more Finalmente pubblicata la canzone di Florence + The Machine scritta per il nuovo...read more La 73.ma edizione del Festival di Venezia segna anche il ritorno alla regia, c...read more 22 settembre. L’estate è finita ufficialmente. E su questo non ci piove....read more Orfani di Grido, i Gemelli DiVersi sono tornati in pista. Di seguito il video e ...read more   En?gma – Rapa Nui (Prod. By Wsht) Rapa Nui è il terzo singolo est...read more “Curriculum” è il primo singolo estratto da “Canzoni per met...read more “Dal Basso“, fuori ora il nuovo video di Emis Killa estratto dal suo nuovo a...read more

Punk in lutto: è morto Tony Sly

I kids di mezzo mondo sono in lutto. Si è spento a soli 41 anni Tony Sly, cantante e leader della formazione punk rock dei No Use For a Name. Un vero e proprio fulmine a ciel sereno, un addio inaspettato ad una delle voci che meglio hanno saputo raccontare la rabbia e i sentimenti dei giovani degli anni novanta. Non è stata ancora fornita nessuna informazione sulle cause del decesso della rockstar.

A dare la notizia della dipartita dell’artista è stato il sito della casa discografica Fat Wreck Records: “E’ con grande dolore che dobbiamo dire addio a Tony Sly dei No Use For A Name. Abbiamo ricevuto una telefonata che annunciava la sua scomparsa, e ne siamo devastati. Abbiamo perso un incredibile talento, un amico, e un padre – veramente una grande persona. Il fondatore dei Nofx Fat Mike ha così commentato: ‘Uno dei miei amici più cari e uno dei miei songwriter preferiti se n’è andato troppo presto. Tony, ci mancherai tantissimo

L’ultimo lavoro in studio della band americana risale al 2008, anno di uscita di “The Feel Good record of the Year”.  Per trovare l’esibizione più recente in Italia di Sly e soci bisogna tornare allo scorso settembre, quando i NUFAN suonarono all’interno dell’Arena  Parco Nord di Bologna, in occasione dell’Indipendent Day Festival. La scomparsa di Tony Sly significherà, quasi certamente, la fine della carriera del gruppo californiano. Ci lascia dunque un mito della scena underground, ma  i suoi inni, le canzoni che hanno segnato indelebilmente la scena punk rock risuoneranno per sempre.

lospettacolo.it

Tag:, , , ,

No Comments
Story Page