close
Breaking news

Ottime notizie per tutti coloro che hanno prenotato la standard edition di Fifa...read more Arriva la rivoluzione in casa Twitter dopo anni di annunci. Il celebre social h...read more L’artista sarà sul palco dell’Ariston anche in veste di direttore a...read more Messico, ucciso assistente di produzione di ‘Narcos’: cercava locati...read more L’1 settembre uscirà il nuovo attesissimo album di Ensi, dal titolo V. Qu...read more Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more

Musica in lutto: è morto il rapper Nate Dogg

Ieri il rapper statunitense Nathaniel Dawayne Hale, in arte Nate Dogg, è stato trovato morto nella sua casa di Long Beach. Aveva 41 anni. Nel gennaio del 2008 Dogg era stato colpito da un ictus restando paralizzato in tutta la parte sinistra del corpo; dopo otto mesi viene colpito da un secondo ictus che l’ha ridotto ad uno stato di immobilità completa dal collo in giù. Inizia a cantare da bambino nel coro di una chiesa a Clarksdale, nel Mississippi.

A 16 anni decide di lasciare la scuola e si arruola nella Marina Militare Americana dove vi rimane per tre anni. Nel 1991 dà vita al trio rap 213, insieme a Snoop Dogg (suo cugino) e all’amico Warren G.
L’anno successivo decide di debuttare come solista con l’album di Dr. Dre The Chronic. Ha avuto successo soprattutto grazie alle collaborazioni con molti artisti, tra cui Dr. Dre, Eminem, Ludacris, Tupac Shakur.

Tag:, , , ,

No Comments

No Comments

  • Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it.... Ieri il rapper statunitense Nathaniel Dawayne Hale, in arte Nate Dogg, è stato trovato morto nella sua casa di Long Beach. Aveva 41 anni. Nel gennaio del 2008 Dogg era stato colpito da un ictus restando paralizzato in tutta la parte sinistra del corpo;...

Story Page