close
Breaking news

Ecco la lista completa dei film presenti alla 73esima Mostra del Cinema di Venez...read more   Un nuovo titolo nel programma della 73. Mostra: L’uomo che non cambiò la s...read more   “The Rockers” è il nuovo album della stella del reggae mond...read more Finalmente pubblicata la canzone di Florence + The Machine scritta per il nuovo...read more La 73.ma edizione del Festival di Venezia segna anche il ritorno alla regia, c...read more 22 settembre. L’estate è finita ufficialmente. E su questo non ci piove....read more Orfani di Grido, i Gemelli DiVersi sono tornati in pista. Di seguito il video e ...read more   En?gma – Rapa Nui (Prod. By Wsht) Rapa Nui è il terzo singolo est...read more “Curriculum” è il primo singolo estratto da “Canzoni per met...read more “Dal Basso“, fuori ora il nuovo video di Emis Killa estratto dal suo nuovo a...read more

Moda Tutti Esperti – Vestiti e gelosia

Per la rubrica Moda Tutti Esperti oggi tratteremo un tema un po insolito: vestiti e gelosia.

Periodo di saldi. Un’ora buca da lavoro. Il dado è tratto. Portafogli più leggero e busta alla mano. Continuo il mio tour, mi avanza ancora del tempo. Attaccata allo stand delle occasioni di Zara come se fossi un koala appeso al suo albero, incrocio una ragazza, una conoscenza di vecchia data, riesce a distogliere la mia attenzione da un vestito paillettato iperfigo, con un leggero fastidio, placo la mia sociopatia, mi giro e le do retta, è incuriosita dal brand della mia busta, mi chiede allegramente cosa io abbia acquistato, ed io, tutta fiera, le mostro la mia jumpsuit  (per i comuni mortali: tuta intera) nuova di zecca. E’ straordinariamente corta, stretta in vita da un cinturino, si finge vestito ma nella realtà ha un pratico (non troppo) pantaloncino nascosto internamente.

Le brillano gli occhi. Le scintillano proprio. Vede il prezzo. Manca davvero poco per i salti di gioia. Il cuore in gola. Un vero affare! La prende in mano la osserva meglio, è proprio bella, l’adora già! Qualità-prezzo imbattibile. Si gira verso il suo ragazzo e…si blocca. Non può acquistarla. Il suo ragazzo è geloso. È scritto nel suo sguardo severo. È troppo corta. Avrebbe metà coscia nuda. Metà coscia. Nuda.

Resto interdetta per 5 minuti buoni. Non so bene che fare né che dire. O meglio. Forse avrei sin troppe cose da dire. Siamo nel 2019. Gennaio 2019. Sentenziamo sulla lunghezza di una jumpsuit. I costumi dovrebbero essersi liberalizzati da un po’. Era la metà degli anni ’60 , quando Mary Quant lanciava la prima minigonna facendola indossare ad una giovanissima parrucchiera di nome Leslie Hornby, presto ribattezzata “Twiggy”. La modella grissino, chiamata così per la sua magrezza, diventava iconica per tutte le ragazze, inglesi ed europee.  E oggi. Nel 2019. Perché mai dovrei chiedere il “permesso” per indossare un vestito che mi piace ad un uomo?! Anzi. Perchè mai dovrei chiedere il permesso per indossare qualcosa che mi piace?!

Guardo entrambi con occhi sbarrati. Lei lo guarda con gli occhi del pianto, un misto tra un “abbi pietà” e lo sconforto più totale. È un NO categorico. La jumpsuit arriva a metà coscia. La guarderebbero tutti. Non si transige.

Sorrido, ripongo la jumpsuit nella sua busta, saluto con molta educazione e riprendo la mia ricerca. Se c’è una lezione di vita che imparato meglio delle altre è che “chi è causa del suo mal, pianga se stessa”. Anche perché l’ultimo che si proclamava geloso aveva un evidente problema con le mutande. Le sue. Non se le sapeva tenere addosso. Quindi il consiglio che vi do: compratevi ciò che vi pare, il problema non sarà mai l’orlo del vostro outfit. Ma la mentalità ristretta dell’uomo che vi affianca.

P.S. I vestiti vi restano, i ragazzi passano. Siate razionali.

Tag:, , , , , ,

No Comments
Story Page