close
Breaking news

L’artista sarà sul palco dell’Ariston anche in veste di direttore a...read more Messico, ucciso assistente di produzione di ‘Narcos’: cercava locati...read more L’1 settembre uscirà il nuovo attesissimo album di Ensi, dal titolo V. Qu...read more Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more

Inserisce un lavoro non dichiarato nel profilo LinkedIn: multato per evasione fiscale

In Svezia, la Guardia di Finanza (la Skatteverket) ha rifilato una multa di 750.000 dollari a un uomo reo di aver inserito nel proprio profilo LinkedIn un lavoro non dichiarato

LinkedIn-svezia-evasione

L’uomo, che risiede in uno dei quartieri eleganti di Stoccolma, ufficialmente risultava disoccupato, ma una lettera anonima spedita alle autorità fiscali le ha messe al corrente che in realtà la stessa persona lavorava per una società situata nelle Isole Vergini.

In un mondo dove i Social Network sono parte integrante della vita reale, le autorità hanno effettuato le loro ricerche attraverso la rete e nel profilo LinkedIn dell’uomo hanno constatato che si dichiarava dipendente dal 2004 di una società energetica. Il passo successivo è stato verificare i conti bancari. Così, con in mano delle prove schiaccianti, le stesse autorità hanno multato l’uomo di 110.000 euro all’anno per gli ultmi cinque anni di tasse evase. Totale? Quasi 600.000 euro totali.

Tag:, , , , , ,

No Comments
Story Page