close
Breaking news

Ecco la lista completa dei film presenti alla 73esima Mostra del Cinema di Venez...read more   Un nuovo titolo nel programma della 73. Mostra: L’uomo che non cambiò la s...read more   “The Rockers” è il nuovo album della stella del reggae mond...read more Finalmente pubblicata la canzone di Florence + The Machine scritta per il nuovo...read more La 73.ma edizione del Festival di Venezia segna anche il ritorno alla regia, c...read more 22 settembre. L’estate è finita ufficialmente. E su questo non ci piove....read more Orfani di Grido, i Gemelli DiVersi sono tornati in pista. Di seguito il video e ...read more   En?gma – Rapa Nui (Prod. By Wsht) Rapa Nui è il terzo singolo est...read more “Curriculum” è il primo singolo estratto da “Canzoni per met...read more “Dal Basso“, fuori ora il nuovo video di Emis Killa estratto dal suo nuovo a...read more

Lil’ Wayne accusato di plagio

Lil’ Wayne non riesce a star lontano dai guai.  Rich Rick – questo il nome del rapper – si è rivolto alla L.A. County Superior Court in merito alla canzone “How to love”, dichiarando che, dopo aver comprato il pezzo dal team di produzione Drumma Boyz tra il 2006 e il 2009, lo stesso beat è stato rivenduto a Lil’Wayne nel 2010, che lo avrebbe utilizzato per il brano messo sotto accusa.

Rich Rick ha chiamato in causa sia Lil’ Wayne e appunto i Drumma Boyz a causa delle royalties guadagnate, chiedendo un 10% di interessi.

Questa, per Wayne è la seconda accusa di plagio in pochi giorni. Infatti, ad inizio agosto era stato denunciato inseme alla Universal per “Bedrock” e dovrà apparire in tribunale il prossimo 12 ottobre. In quel caso, sono stati chiesti 15 milioni di dollari per danni dalla Done Deal Enterprises.

Il nuovo album – “Tha Carter IV” – dovrebbe comunque uscire il 29 agosto.

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

No Comments
Story Page