close
Breaking news

Ecco la lista completa dei film presenti alla 73esima Mostra del Cinema di Venez...read more   Un nuovo titolo nel programma della 73. Mostra: L’uomo che non cambiò la s...read more   “The Rockers” è il nuovo album della stella del reggae mond...read more Finalmente pubblicata la canzone di Florence + The Machine scritta per il nuovo...read more La 73.ma edizione del Festival di Venezia segna anche il ritorno alla regia, c...read more 22 settembre. L’estate è finita ufficialmente. E su questo non ci piove....read more Orfani di Grido, i Gemelli DiVersi sono tornati in pista. Di seguito il video e ...read more   En?gma – Rapa Nui (Prod. By Wsht) Rapa Nui è il terzo singolo est...read more “Curriculum” è il primo singolo estratto da “Canzoni per met...read more “Dal Basso“, fuori ora il nuovo video di Emis Killa estratto dal suo nuovo a...read more

KuTso: equilibrio giusto tra movimento, seriosità, giubilo e gusto!

image Ancora le ultime regolazioni di level saturano l’aria attorno al Lido Horcynus Orca, Torre Faro (ME), e mancano meno di tre ore al gustoso divertimento che abbonderà sui volti degli astanti, tra ombrelloni e tavolini, quando attendo di intervistare i KuTso, spumeggiante band capitolina. Già lo scorso Marzo avevamo avuto modo di colloquiare con loro ma, avvolti dalla ravvicinata distanza di uno schermo e di una rete wi-fi. Stavolta, ci ritroviamo in un incontro «face to face», carico d’espressività, senza esclusione di colpi, di verità lancinanti e fragorosa giovialità.

Alla fine della serata, tutti possono ritenersi soddisfatti: imageil festante pubblico che si è lasciato coinvolgere dalla meditata ironia di Matteo Gabbianelli, Donatello Giorgi, Luca Amendola, Simone Bravi, l’OndaWave organizzatrice di concerti all’interno della location salmastra e, chissà, anche gli stessi musicanti. Anch’io, infine, sono soddisfatta, in una certa misura: sicuramente, felice d’aver goduto dell’architettata musicalità, e della loro breve, ma intensa, compagnia dal sapore quasi pirandelliano di «Uno, nessuno e centomila».

Qualcosa da aggiungere? Beh: ascoltate l’ultimo loro album «Decadendo su un materasso sporco». Non rimarrete delusi!

Qui, la videointervista:

Tag:, , , , ,

No Comments
Story Page