close
Breaking news

Ottime notizie per tutti coloro che hanno prenotato la standard edition di Fifa...read more Arriva la rivoluzione in casa Twitter dopo anni di annunci. Il celebre social h...read more L’artista sarà sul palco dell’Ariston anche in veste di direttore a...read more Messico, ucciso assistente di produzione di ‘Narcos’: cercava locati...read more L’1 settembre uscirà il nuovo attesissimo album di Ensi, dal titolo V. Qu...read more Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more

KONY:2012(Facciamolo diventare famoso!)

Quando abbiamo fondato Atom Heart Radio, ci siamo promessi di parlare di tutto, non solo di musica. Bene oggi, vorrei affrontare un argomento piuttosto importante.

Joseph Kony è un guerrigliero ugandese a capo del movimento LRA, questo gruppo è noto per le atrocità commesse sulla popolazione si parla di:omicidi, stupri, mutilazioni e atti di cannibalismo. Quest’uomo rapisce i bambini e li trasforma in combattenti, chi scappa viene ammazzato.

Prima del video che per ora sta girando sul web, nessuno sapeva dell’esistenza del dittatore, ciò gli ha permesso di fare tutto questo. Joseph Kony, deve diventare famoso, Joseph kony va assolutamente fermato. Questo dipende da noi tutti.

Immagine anteprima YouTube

Chi non avesse ancora guardato questo video, fatelo dura 29 minuti, minuti spesi benissimo. Fatelo girare come meglio potete, lo devono vedere tutti:zii, nonni, nipoti, cani, gatti, TUTTI!!. Io personalmente sto aderendo al movimento, fatelo anche voi, fermiamo questa bestia.

La libertà è sacrosanta e i bambini hanno il diritto di essere bambini” (cit. mia)

Tag:, , , , , , , , , , , ,

No Comments
Story Page