close
Breaking news

Ecco la lista completa dei film presenti alla 73esima Mostra del Cinema di Venez...read more   Un nuovo titolo nel programma della 73. Mostra: L’uomo che non cambiò la s...read more   “The Rockers” è il nuovo album della stella del reggae mond...read more Finalmente pubblicata la canzone di Florence + The Machine scritta per il nuovo...read more La 73.ma edizione del Festival di Venezia segna anche il ritorno alla regia, c...read more 22 settembre. L’estate è finita ufficialmente. E su questo non ci piove....read more Orfani di Grido, i Gemelli DiVersi sono tornati in pista. Di seguito il video e ...read more   En?gma – Rapa Nui (Prod. By Wsht) Rapa Nui è il terzo singolo est...read more “Curriculum” è il primo singolo estratto da “Canzoni per met...read more “Dal Basso“, fuori ora il nuovo video di Emis Killa estratto dal suo nuovo a...read more

Jim Carrey risponde ad Alessandra Mussolini: “Può capovolgere la vignetta e vedere il nonno che salta di gioia”

L’attore americano sembrava non aver dato peso al “you’re a bastard” della politica italiana in risposta alla sua vignetta su Benito Mussolini su Twitter, ma intervistato da una rivista americana ha risposto con l’ironia che lo contraddistingue.

“Se vuole vederla in un altro modo può sempre capovolgere la vignetta e vedere suo nonno che salta di gioia o che ha appena fatto l’appello”. Jim Carrey risponde per le rime ad Alessandra Mussolini.

Dopo aver twittato una vignetta raffigurante i corpi capovolti di Benito Mussolini e Claretta Petacci in piazzale Loreto, è nato lo scontro tra l’attore americano e la nipote del Duce. “Se vi state chiedendo dove porti il fascismo, rivolgetevi a Benito Mussolini e alla sua amante Claretta”, questa la frase che Jim Carrey ha scritto a descirzione del disegno in questione.

Il tweet ha mandato su tutte le furie la Mussolini, la cui risposta non si è fatta attendere: “You’re a bastard” (“Sei un bastardo”). Lo scontro sembrava esser terminato lì, con l’attore americano che sembrava aver ignorato la replica della politica italiana. Intervistato da una rivista americana, ha invece commentato: “Trovo abbastanza sconcertante lei sia ancora al governo. Non perché faccia parte del governo, ma perché sta ancora dalla parte del male”, ha detto l’attore, concludendo l’intervista con un’altra battuta: “Se vuole vederla in un altro modo può sempre capovolgere la vignetta e vedere suo nonno che salta di gioia o che ha appena fatto l’appello”.

Tag:, , , ,

No Comments
Story Page