close
Breaking news

Ecco la lista completa dei film presenti alla 73esima Mostra del Cinema di Venez...read more   Un nuovo titolo nel programma della 73. Mostra: L’uomo che non cambiò la s...read more   “The Rockers” è il nuovo album della stella del reggae mond...read more Finalmente pubblicata la canzone di Florence + The Machine scritta per il nuovo...read more La 73.ma edizione del Festival di Venezia segna anche il ritorno alla regia, c...read more 22 settembre. L’estate è finita ufficialmente. E su questo non ci piove....read more Orfani di Grido, i Gemelli DiVersi sono tornati in pista. Di seguito il video e ...read more   En?gma – Rapa Nui (Prod. By Wsht) Rapa Nui è il terzo singolo est...read more “Curriculum” è il primo singolo estratto da “Canzoni per met...read more “Dal Basso“, fuori ora il nuovo video di Emis Killa estratto dal suo nuovo a...read more

“J. Bieber via dagli USA”: petizione per rimuovergli la cittadinanza sul sito della Casa Bianca

bieber-petizione

Una petizione che farà discutere è arrivata sul sito ufficiale della Casa Bianca. Si tratta di una richiesta di espulsione dagli States del cantante americano Justin Bieber. Più di 40mila hanno firmato per espellere il 19enne, arrestato lo scorso 23 gennaio per guida in stato di ebbrezza e gara di velocità illegale.

La petizione, scritta da un cittadino di Detroit, chiede di revocare il visto e dunque la cittadinanza americana a Bieber. Entro il 22 febbraio, probabilmente, i firmatari saranno 100mila e dunque la Casa Bianca avrà un mese di tempo per fornire la sua risposta ufficiale, come previsto dalle norme di “We The People”, la piattaforma di democrazia diretta voluta da Barack Obama.

“Ci sentiamo mal rappresentati da Justin Bieber – si legge nel testo della petizione – Vorremmo che questo guidatore spericolato e assuntore di stupefacenti venisse espulso e la sua green card revocata. […] Lui non solo sta minacciando la nostra incolumità, ma è un esempio negativo per i nostri giovani. Vorremmo che Justin Bieber fosse espulso dalla nostra società”.

Tag:, , , , ,

No Comments
Story Page