close
Breaking news

Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more La quarta serata è quella della noia e dell’eliminazione di 4 big. Poi c’è...read more La serata delle cover ti catapulta nel film The Purge. Una notte in cui tutti gl...read more Finalmente toccava ai giovani. Finalmente. Oh. Ecco. Che palle. Carlo Conti: 5,...read more

Il fascino misterioso di Marsa Alam

marsa-alam-

I più grandi archeologi della storia si sono cimentati con i segreti dell’Egitto. Nella terra dei faraoni ancora oggi è possibile visitare alcune delle più grandi opere architettoniche al mondo. Pensate a Jean-Philippe Lauer che, arrivato presso il grandioso sito archeologico di Saqqara nel 1926, vi trascorse settant’anni della sua vita. Oppure immaginate la grandiosità del sito di Giza che con la celebre Sfinge e le piramidi di Cheope, Chefren e Micerino è ancora oggi tra i più visitati al mondo. Infine le piramidi di Dahshur e della Nubia, meno conosciute ma ugualmente grandiose.

Eppure le meraviglie dell’Egitto non si fermano al suo patrimonio storico-artistico. Il paese della grandi necropoli che spinse l’egittologo francese Jean-François Champollion a dire «Sono tutto dell’Egitto e l’Egitto è tutto per me», è rinomato anche per le bellezze naturalistiche. Situato nell’estremo nord dell’Africa, legato all’Asia dalla penisola del Sinai, l’Egitto è un ponte tra i due continenti. Nella zona del Mar Rosso troverete diverse località turistiche alla moda, di cui fa parte la rinomata Marsa Alam.

Se desiderate trascorrere le vostre prossime vacanze in un eden naturale, allora Marsa Alam è quello che fa per voi. Siamo sulla costa ovest del Mar Rosso, a metà strada tra il deserto del Sahara e il Tropico del Cancro. Località suggestiva e pittoresca, Marsa Alam deve la sua fama al fatto di essere un gioiello incontaminato. Qui, fino a poco tempo fa, si trovava un semplice villaggio di pescatori divenuto, nel giro di qualche decennio, una meta vacanziera tra le più prestigiose. Merito della presenza di spiagge vergini, di fondali mozzafiato, di un mare limpido e di una vegetazione fiorente.

Se sceglierete di trascorrere le vostre vacanze di mare a Marsa Alam potrete rilassarvi al sole, godere dell’ospitalità della zona, visitare i villaggi circostanti e, soprattutto, dedicarvi agli sport acquatici. Nella zona costiera troverete numerose strutture alberghiere, locali e ristoranti tipici. Tra le escursioni da non perdere quella presso le antiche miniere, il percorso lungo le preistoriche iscrizioni rupestri e i safari nel deserto. Non andate via da Marsa Alam, infine, senza aver dedicato almeno una giornata alla scoperta della vicina Luxor.

Tag:, ,

No Comments
Story Page