close
Breaking news

Ecco la lista completa dei film presenti alla 73esima Mostra del Cinema di Venez...read more   Un nuovo titolo nel programma della 73. Mostra: L’uomo che non cambiò la s...read more   “The Rockers” è il nuovo album della stella del reggae mond...read more Finalmente pubblicata la canzone di Florence + The Machine scritta per il nuovo...read more La 73.ma edizione del Festival di Venezia segna anche il ritorno alla regia, c...read more 22 settembre. L’estate è finita ufficialmente. E su questo non ci piove....read more Orfani di Grido, i Gemelli DiVersi sono tornati in pista. Di seguito il video e ...read more   En?gma – Rapa Nui (Prod. By Wsht) Rapa Nui è il terzo singolo est...read more “Curriculum” è il primo singolo estratto da “Canzoni per met...read more “Dal Basso“, fuori ora il nuovo video di Emis Killa estratto dal suo nuovo a...read more

Il debutto di The Young Pope è da record

Le prime due puntate della serie diretta da Paolo Sorrentino sono state viste da 953 mila spettatori

the-young-pope

Numeri da record per The Young Pope, la serie tv diretta da Paolo Sorrentino e trasmessa da Sky Atlantic e Sky Cinema. Ben 953 mila spettatori hanno visto il primo e il secondo episodio andati in onda ieri sera. Mai nessuna serie tv aveva fatto registrare questi numeri al debutto su Sky. +45% rispetto a Gomorra e +42% rispetto a 1992. Impallidiscono al confronto addirittura Il Trono Di Spade e House Of Cards.

Protagonista di The Young Pope è il Papa Lenny Belardo (interpretato da Jude Law), primo Papa americano della storia del Vaticano. Nei primi due episodi, si raccontano le ore immediatamente successive alla sua inaspettata elezione fino al primo discorso alla folla radunata in Piazza San Pietro. L’immagine è quella di un uomo eccentrico, affascinato dal potere. Nessuno lo conosce davvero, nemmeno Suor Mary (Diane Keaton) – che in un primo momento sembra la persona in cui Pio XIII abbia più fiducia – nonostante lo abbia cresciuto dopo che i genitori lo abbandonarono.

Pio XIII beve Coca Cola alla ciliega a colazione, fuma e ha un canguro come animale domestico. Crede nel potere dell’immagine, a patto che questa resti nascosta e misteriosa: “L’artista più famoso al mondo? Banksy. Lo scrittore? Salinger. Il gruppo di musica elettronica? I Daft Punk. Nessuno di loro si è fatto mai vedere”. Per questo, sceglierà di non mostrarsi ai fedeli. Progressista o tradizionalista? Al momento è difficile dare una risposta. Ma, come detto più volte da Sorrentino, sarà chiarito solo alla fine.

Per The Young Pope è stata confermata già la seconda stagione. E, se i numeri sono questi, il successo potrebbe essere già assicurato.

Tag:, , , , , ,

No Comments
Story Page