close
Breaking news

Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more La quarta serata è quella della noia e dell’eliminazione di 4 big. Poi c’è...read more La serata delle cover ti catapulta nel film The Purge. Una notte in cui tutti gl...read more Finalmente toccava ai giovani. Finalmente. Oh. Ecco. Che palle. Carlo Conti: 5,...read more

Il condom ideale: a chi lo crea 100.000 dollari… da Bill Gates

586990

Il principale svantaggio dal punto di vista maschile è che i preservativi diminuiscono il piacere, creando uno scambio diminuzione del piacere/diminuzione del rischio che molti uomini trovano inaccettabile, soprattutto in considerazione che le decisioni circa il suo uso devono essere prese all’approssimarsi del rapporto. È possibile sviluppare un prodotto senza questo stigma, o meglio, uno che si faccia preferire all’alternativa di non usarlo? Le conoscenze attuali in termini di biologia vascolare, neurologia, urologia e altri campi permettono di sviluppare idee rivoluzionarie.

Non spaventatevi! La fondazione di Bill Gates e della moglie Melinda ha deciso di stanziare un fondo per appoggiare un progetto importante quanto bizzarro: migliorare la qualità dei preservativi. La cifra stanziata per ora è di 100.000 dollari ma potrà arrivare tranquillamente al milione di dollari qualora la proposta pervenuta risulti interessante ed applicabile. L’obiettivo, come detto in precedenza, sarà quello azzerare, o quasi, il rischio di diffusione delle malattie sessualmente trasmissibili.

a21d6ff0caa0450b09a57ee717e3d2c3_XL

Scalpore non farà ma di certo è curioso l’impegno di Bill per i condom del futuro. Il suo impegno comunque per il continente africano è risaputo, dove appunto le malattie come l’AIDS sono diffusissime. L’idea di per se è molto interessante così come è importante il suo finanziamento, riconosciamo dunque a Bill il merito di impegnarsi ed affrontare problemi mondiali con un’ottica totalmente innovativa e diversa, per certi versi, se vogliamo da quella standard.

Tutti i neo-scienziati sono stati avvisati: realizzate il nuovo condom sicuro al 100% e Bill firmerà un assegno da almeno 100.000 dollari!

Tag:, ,

No Comments
Story Page