• Print
close
Breaking news

Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more La quarta serata è quella della noia e dell’eliminazione di 4 big. Poi c’è...read more La serata delle cover ti catapulta nel film The Purge. Una notte in cui tutti gl...read more Finalmente toccava ai giovani. Finalmente. Oh. Ecco. Che palle. Carlo Conti: 5,...read more

I TOP della 38a giornata

nuovo.archivio.foto.inter.udinese.2013.esultanza.bianconera.690x460Ed eccoci ormai arrivati all’ultimo appuntamento di questa rubrica, analizziamo per l’ultima volta chi ha reso giornata per giornata questo campionato più bello.

38a giornata

Portieri

Da Costa: Serata importante per lui, nella vittoria con la Juventus il suo apporto è decisivo, para tutto quello che può e sui gol non ha colpe.

Donnarumma: Al suo esordio in Serie A si mette subito in mostra, nello 0-0 di Bologna salva spesso il risultato con numerose parate facendosi trovare sempre pronto.

Mirante: Gioca solo 43 minuti ma il portiere ducale è autore di una grande partita, annulla tutte le conclusioni di Miccoli e compagnia bella consentendo al Parma di dilagare.

Pegolo: Nella più totale assurdità di Siena – Milan è lui il protagonista, tante parate importanti fanno rodere il fegato ai rossoneri che riescono poi a trovare il gol decisivo su una sua respinta in cui non poteva fare meglio.

Clicca qui per votare il miglior portiere della 38a giornata!

Difensori

Castellini: Soffre un po’ l’attacco juventino ma in una magica serata per la Sampdoria riesce a dare il suo apporto tenendo bene in difesa.

Chiellini: E’ ancora lui il migliore del reparto difensivo juventino, baluardo imprescendibile ce la mette tutta coprendo bene il suo lato. Il rigore fischiatogli contro è inesistente.

Gabriel Silva: Imprendibile sull’out di sinistra, Nagatomo non lo vede mai per tutta la partita, il gol in pallonetto(il primo in Serie A) è un autentico capolavoro.

Gastaldello: E’ il leader della difesa blucerchiata, chiude sempre bene arrivando su ogni pallone (con anche qualche rimpallo fortunato) dando tanta sicurezza alla Sampdoria.

Clicca qui per votare il miglior difensore della 38a giornata!

Centrocampisti

Diamanti: Tira 13 volte verso la porta difesa da Donnarumma colpendo anche una traversa, si impegna molto e pure troppo quando se la prende con Borriello in difesa di Bomber Moscardelli.

Estigarribia: Partita da ex per lui nella quale non si risparmia affatto: corsa, polmoni e cuore ma soprattutto confeziona due assist perfetti per la rimonta sampdoriana.

Gobbi: Soffre un po’ il giovane Sanseverino nel corso del match ma si rivela più utile in fase offensiva, mette infatti dentro un gran gol al volo su palla di Valdes.

Pereyra: E’ il giocatore in più dell’Udinese rispetto alla prima parte di campionato, non timbra il cartellino ma cuce alla grande centrocampo e attacco con tanto pressing e ripartenze pericolose.

Clicca qui per votare il miglior centrocampista della 38a giornata!

Attaccanti

Di Natale: Immenso Di Natale ce ne regala un’altra delle sue, mette a segno la 23a perla (e questa è una delle più belle) di questo campionato. Anche San Siro lo applaude.

Ljajic: Il giovane serbo conclude alla grande il suo splendido girone di ritorno, quella di ieri è una splendida tripletta che lo porta a 11 gol in campionato. Siamo curiosi di vederlo giocare dall’inizio in questo modo l’anno prossimo.

Muriel: Questo gioiellino dell’Udinese ricorda sempre più Ronaldo per movenze e classe, ci mette anche tanta generosità e il golletto meritato alla fine lo trova mettendo anche la sua firma nella festa friulana.

Thereau: Nel pareggio di Bergamo brilla il secondo tempo di Thereau, doppietta e tante buone giocate in quella che potrebbe essere la sua ultima partita con questa maglia.

Clicca qui per votare il miglior attaccante della 38a giornata!

Tag:, , , , , , , ,

No Comments
Story Page