close
Breaking news

Ottime notizie per tutti coloro che hanno prenotato la standard edition di Fifa...read more Arriva la rivoluzione in casa Twitter dopo anni di annunci. Il celebre social h...read more L’artista sarà sul palco dell’Ariston anche in veste di direttore a...read more Messico, ucciso assistente di produzione di ‘Narcos’: cercava locati...read more L’1 settembre uscirà il nuovo attesissimo album di Ensi, dal titolo V. Qu...read more Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more

I TOP della 1a giornata di Serie A

20130826_jE finalmente è tornata la Serie A, passata questa prima giornata andiamo ad analizzare subito i migliori. Votate anche voi sulla nostra pagina Facebook chi secondo voi è stato il migliore di giornata!

Portieri

Consigli: Sulle due reti subite non può nulla, ma tante buone parate tengono a galla i nerazzurri e consentono di evitare un passivo che avrebbe potuto essere molto più pesante.

Da Costa: Tanti buoni interventi per lui che tengono in partita la Sampdoria per buona parte della partita,  dopo questa prestazione si candida ad essere lui il favorito per difendere la porta blucerchiata in questa stagione senza che la Sampdoria cerchi in altri lidi.

Mirante: Decisivo in più occasioni riesce a mantenere inviolata la porta gialloblu, degne di nota una su Paloschi nel primo tempo e una su un bel tiro dalla trequarti di Sestu.

Puggioni: Nello 0-0 di Parma brillano i portieri, il suo riflesso felino a 10 minuti dalla fine che manda fuori dalla porta il colpo di testa a botta sicura di Biabiany vale almeno 1 punto.

Clicca qui per votare il miglior portiere della 1a giornata!

Difensori

Albertazzi: All’esordio in Serie A proprio contro la squadra che l’ha cresciuto risulta uno dei protagonisti principali dell’impresa del Verona sul Milan, mette la museruola a Niang e spinge sempre quando può mettendo spesso in difficoltà i rossoneri.

Campagnaro: Sa cosa vuole Mazzarri, è il migliore dell’Inter ed è soprattutto merito suo se Handanovic non ha visto un pallone passare dalle sue parti (impensabile fino a 3 mesi fa!). Importante sia nel recuperare i palloni che nel gestire poi il possesso.

Castan: Tiene bene a bada Paulinho in coppia con Benatia e la Roma non subisce quasi mai nulla nel corso del match. Bellissimo il lancio di 40 metri che manda in gol Florenzi.

Zuniga: E’ un treno sulla fascia sinistra, ogni volta che sale crea pericolo e una sua azione consente poi ad Hamsik di realizzare il gol del raddoppio.

Clicca qui per votare il miglior difensore della 1a giornata!

Centrocampisti

Callejon: Grande esordio il suo, colpisce  prima un palo, poi realizza un gol, tanta corsa e tanto movimento coadiuvato da delle belle giocate che hanno già fatto innamorare i napoletani di lui.

Cuadrado: E’ un autentico proiettile sulla fascia destra, fa impazzire Monzon nel primo tempo che Maran è costretto a sostituire. Fa impressione per la facilità di corsa e di dribbling, inoltre i due gol della Fiorentina partono dai suoi piedi.

Hamsik: Autentico mattatore della festa partenopea, propizia il primo gol e poi firma una splendida doppietta. L’assenza di Cavani non si sente, è lui il vero top player del Napoli.

Nainggolan: Il centrocampo cagliaritano è suo, corre per 4 ma ci mette anche tantissima qualità, dà il via alla rimonta del Cagliari segnando il gol del pari con uno dei suoi inserimenti.

Clicca qui per votare il miglior centrocampista della 1a giornata!

Attaccanti

Cerci: Un primo tempo così così ma quando carbura nel secondo tempo del match mette al sicuro il risultato realizzando il raddoppio con un gol dei suoi e infiamma il pubblico con tante giocate di classe.

Rossi: La prima vera partita in Serie A con la maglia viola di Pepito è ampiamente positiva, realizza il momentaneo vantaggio con il suo piede debole e mette poi Gomez davanti alla porta che spreca miseramente. Esce tra gli applausi.

Sau: Grandissima partita del folletto sardo, tante giocate che lo rendono una spina nel fianco per gli atalantini per tutto il match e conclusioni pericolose con le quali sfiora spesso il gol. Il suo assist per Nainggolan è da vero campione, da vedere e rivedere.

Toni: Serata magica per lui e per il Verona, a 36 anni calatosi in questa nuova avventura in gialloblu sembra essere rinato. Lotta come un leone quasi da solo in mezzo alla difesa milanista tenendogli sempre testa e mettendo a segno due gol dei suoi.

Clicca qui per votare il miglior attaccante della 1a giornata!

Tag:, , , , , , , , ,

No Comments
Story Page