close
Breaking news

Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more La quarta serata è quella della noia e dell’eliminazione di 4 big. Poi c’è...read more La serata delle cover ti catapulta nel film The Purge. Una notte in cui tutti gl...read more Finalmente toccava ai giovani. Finalmente. Oh. Ecco. Che palle. Carlo Conti: 5,...read more

Giovedì 18 aprile ad Occupy Deejay ospiti i ragazzi de La Buoncostume

image005

Occupy Deejay è il programma in onda dal lunedì al venerdì, dalle 15.30 alle 17.00, su Deejay Tv.
Una diretta quotidiana che, attraverso la finestra aperta su via Massena 2, si connette con il mondo. Condotto da Wintana insieme ad Andres Diamond e Marco Mix, aspira a diventare un vero punto di riferimento per i pre-millennials, senza naturalmente voler escludere anche le altre generazioni.

Giovedì 18 aprile saranno in studio Carlo Alfredo Bassetti, Simone Laudiero, Fabrizio Luisi e Pier Mauro Tamburini, ovvero i ragazzi de LA BUONCOSTUME: questi quattro giovani ed esperti attori e sceneggiatori, “che hanno deciso di tentare la strada indipendente per paura di invecchiare troppo in fretta”, hanno scritto per la televisione generalista e per la rete, alternando produzioni mainstream a produzioni indipendenti.

 

image006

 

LA BUONCOSTUME è attiva dal 2008 e ha scritto Camera Cafè, Piloti, PONG, Faccialibro, La deriva del panda, Kubrick – Una storia porno, Di come diventai fantasma e zombi e Lo Spaziotempo del prof. Schiaragola.

 

da Di come diventai Fantasma e Zombi

Nel 2007 Carlo Alfredo Bassetti, Simone Laudiero, Fabrizio Luisi e Pier Mauro Tamburini si ritrovano intorno al tavolo come autori di Camera Cafè, serie in onda su Italia1: per Magnolia firmano 90 episodi di Camera Cafè e altri 120 di Piloti, in onda su Rai Due.

Ed è così che nel 2008 nasce La Buoncostume: quando Pier e Simone ideano e scrivono Pong, la prima sit-com italiana sul mondo dei videogiochi, coinvolgono Carlo e Fabrizio come attori protagonisti; l’intesa tra i quattro è così forte ed immediata che  porta altri lavori per Magnolia, tra cui lo sviluppo di concept originali per fiction e programmi di intrattenimento.

Nel 2009 Carlo e Fabrizio creano la sit com Gamers, il primo esempio di brand comedy di successo in Italia. Nel 2010 firmano soggetto e sceneggiatura di Faccialibro, sit-com di Microsoft sul mondo di Facebook giunta ormai alla seconda stagione, con più di 3 milioni di visualizzazioni sul portale Msn.it. Nel 2011 tutti e quattro autoproducono La deriva del panda, che si distingue all’IFTV Festival.

Nel 2011 ricevono l’incarico da Magnolia Fiction di scrivere il soggetto della prima stagione di Kubrick – Una storia porno, serie di cui scrivono anche l’episodio pilota, presentato al Roma Fiction Fest nell’ottobre del 2012 e andato in onda online in tre parti come web-serie.

Ma i quattro non hanno perso il vizio dell’autoproduzione, e con un budget del 2,8% rispetto a quello di Kubrick hanno prodotto Di come diventai fantasma e zombi e Lo Spaziotempo del prof. Schiaragola.

Tag:,

No Comments
Story Page