close
Breaking news

Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more La quarta serata è quella della noia e dell’eliminazione di 4 big. Poi c’è...read more La serata delle cover ti catapulta nel film The Purge. Una notte in cui tutti gl...read more Finalmente toccava ai giovani. Finalmente. Oh. Ecco. Che palle. Carlo Conti: 5,...read more

Fusion Italia e Giamaica. Nico Royale e Skarra Mucci nel singolo “Be Free”

Be Free” é il terzo singolo estratto da “Ghetto Stradivari”, uno dei dischi reggae più interessanti usciti in Italia nel 2016 e prodotto da Mene per Trumen Records. Nico Royale propone in questo caso un brano dalla sonorità dancehall affiancandosi a Skarra Mucci, artista giamaicano di fama internazionale.

Il brano gioca sul concetto di libertà, condizione fondamentale per ogni essere umano. La libertà di poter scegliere chi essere e che strada intraprendere. La libertà di espressione e di pensiero. La libertà dalla vanità e dal denaro. “Be Free”, raccontando com’è l’essere liberi, critica la società e i cliché di oggi. Il video, diretto da Stefano Pelloni e Piergiovanni Sbriglia, avvalora i contenuti del testo puntando su metafore e simbolismi. Ambientato in una nota località della Riviera Romagnola, mostra l’immensità del mare, la forza del vento e l’infinito orizzonte del cielo. “Be Free” parla di libertà in senso stretto e in senso figurato. E’ una lotta contro se stessi, contro il mondo di chi ci vuole schiavi. E’ una conquista di diritti, storici ed etici. E’ espressione dell’Io e dell’importanza di esserci.

A confermare la nota internazionale del progetto, oltre alla presenza di Skarra Mucci, la scelta della lingua Inglese. Il video é stato inoltre presentato in anteprima su uno fra i siti pù importanti per il panorama reggae mondiale : reggaeville.com

Tag:, ,

No Comments
Story Page