close
Breaking news

Natale è alle porte e Amazon Prime ha deciso di premiare i suoi utenti che ama...read more ARRIVA “VOCI PER LA LIBERTÀ – UNA CANZONE PER AMNESTY”, IL LIBRO SUI...read more Oggi sarebbe stato il compleanno di un grande drammaturgo francese, avrebbe com...read more Vorresti far vedere a tutti quanto ti diverti insieme ai tuoi amici o familiari ...read more Appassionati di Holly e Benji? Klab ha annunciato poche ore fa che la pre-regist...read more È morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC. Ad ann...read more Crozza-Mattarella piange nel dopo partita Italia-Svezia: “Siamo una chiavica!...read more Shyla Stylez, nota pornostar canadese, protagonista di varie parodie a luci ros...read more Vittima da giorni di un’emorragia alle corde vocali, Shakira ha annunciato il ...read more Il suo numero finisce in onda su Canale 5  durante la fiction “Rosy Abate...read more

Facebook: l’UE potrebbe aprire un’indagine sull’acquisizione di Whatsapp

Il social network potrebbe aver violato le regole europee sulla concorrenza

_whatsapp_facebook_indagine_UE

Sembra che l’Unione Europea voglia aprire un’indagine in merito all’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook, avvenuta lo scorso 19 Febbraio per ben 19 miliardi di dollari. L’obiettivo è quello di verificare se sono state violate le regole europee sulla concorrenza. L’operazione, infatti, ha indubbuamente messo il colosso Faceook in una posizione di netta superiorità rispetto ai concorrenti.

IL QUESTIONARIO UE. Il Wall Street Journal, il quotidiano che ha diffuso la notizia, afferma anche che l’UE ha inviato dei questionari ai concorrenti del colosso californiano per capire l’impatto effettivo che la fusione del social network con l’app di messaggistica più utilizzata del momento abbia avuto sui rispettivi mercati.

Qualora tale notizia venisse confermata e l’UE aprisse realmente un’indagine in merito, questo caso potrebbe rappresentare un importantissimo precedente riguardo l’applicazione delle regole UE in materia di concorrenza al mondo dei social media.

Tag:, , , , , ,

No Comments
Story Page