• Print
close
Breaking news

Oggi sarebbe stato il compleanno di un grande drammaturgo francese, avrebbe com...read more Vorresti far vedere a tutti quanto ti diverti insieme ai tuoi amici o familiari ...read more Appassionati di Holly e Benji? Klab ha annunciato poche ore fa che la pre-regist...read more È morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC. Ad ann...read more Crozza-Mattarella piange nel dopo partita Italia-Svezia: “Siamo una chiavica!...read more Shyla Stylez, nota pornostar canadese, protagonista di varie parodie a luci ros...read more Vittima da giorni di un’emorragia alle corde vocali, Shakira ha annunciato il ...read more Il suo numero finisce in onda su Canale 5  durante la fiction “Rosy Abate...read more Il lancio di Football Manager 2018, avvenuto il 10 novembre scorso, è stato il ...read more Il figlio di Marco Travaglio, Alessandro, ha detto al padre che ha firmato un co...read more

E’ morto Enzo Jannacci

Dopo un lungo periodo di malattia, all’età di 77 anni si è spento Enzo Jannacci. È stato cantautore, attore, cabarettista e cardiologo. È entrato di diritto e senza alcun dubbio tra i maggiori protagonisti della scena musicale italiana del dopoguerra. Durante la sua vita ha collaborato con i più noti artisti italiani: da Gaber a Celentano, passando per Tenco e Little Tony. Debuttò come solista con L’ombrello di mio fratello e Il cane con i capelli. Si fece conoscere dal grande pubblico nel 1968, con Vengo anch’io. No, tu no. In quell’album, venne incluso il brano Ho visto un re, ironica presa di posizione nei confronti dei potenti (scritta da Dario Fo) che venne respinta all’edizione del 1968 di Canzonissima a causa del testo. Negli anni successivi, è stato cantato insieme a grandi personaggi della musica e della comicità italiana, tra cui lo stesso autore Dario Fo, Paolo Rossi e Giorgio Gaber.

Da tempo malato di cancro, il cantautore è morto alla clinica Columbus.

Immagine anteprima YouTube

Tag:, , , ,

No Comments
Story Page