• Print
close
Breaking news

Ottime notizie per tutti coloro che hanno prenotato la standard edition di Fifa...read more Arriva la rivoluzione in casa Twitter dopo anni di annunci. Il celebre social h...read more L’artista sarà sul palco dell’Ariston anche in veste di direttore a...read more Messico, ucciso assistente di produzione di ‘Narcos’: cercava locati...read more L’1 settembre uscirà il nuovo attesissimo album di Ensi, dal titolo V. Qu...read more Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more

E’ morto Enzo Jannacci

Dopo un lungo periodo di malattia, all’età di 77 anni si è spento Enzo Jannacci. È stato cantautore, attore, cabarettista e cardiologo. È entrato di diritto e senza alcun dubbio tra i maggiori protagonisti della scena musicale italiana del dopoguerra. Durante la sua vita ha collaborato con i più noti artisti italiani: da Gaber a Celentano, passando per Tenco e Little Tony. Debuttò come solista con L’ombrello di mio fratello e Il cane con i capelli. Si fece conoscere dal grande pubblico nel 1968, con Vengo anch’io. No, tu no. In quell’album, venne incluso il brano Ho visto un re, ironica presa di posizione nei confronti dei potenti (scritta da Dario Fo) che venne respinta all’edizione del 1968 di Canzonissima a causa del testo. Negli anni successivi, è stato cantato insieme a grandi personaggi della musica e della comicità italiana, tra cui lo stesso autore Dario Fo, Paolo Rossi e Giorgio Gaber.

Da tempo malato di cancro, il cantautore è morto alla clinica Columbus.

Immagine anteprima YouTube

Tag:, , , ,

No Comments
Story Page