• Print
close
Breaking news

Ecco la lista completa dei film presenti alla 73esima Mostra del Cinema di Venez...read more   Un nuovo titolo nel programma della 73. Mostra: L’uomo che non cambiò la s...read more   “The Rockers” è il nuovo album della stella del reggae mond...read more Finalmente pubblicata la canzone di Florence + The Machine scritta per il nuovo...read more La 73.ma edizione del Festival di Venezia segna anche il ritorno alla regia, c...read more 22 settembre. L’estate è finita ufficialmente. E su questo non ci piove....read more Orfani di Grido, i Gemelli DiVersi sono tornati in pista. Di seguito il video e ...read more   En?gma – Rapa Nui (Prod. By Wsht) Rapa Nui è il terzo singolo est...read more “Curriculum” è il primo singolo estratto da “Canzoni per met...read more “Dal Basso“, fuori ora il nuovo video di Emis Killa estratto dal suo nuovo a...read more

Dolcetto o… zucchetto?

La notte delle Streghe sta arrivando. Eh no, con “Streghe” non mi riferisco alla gente fastidiosa, quella ahimè dobbiamo sorbircela tutto l’anno.
C’è chi va alla ricerca del vestito perfetto (vi prego la Diavoletta sexy è ormai demodé), c’è chi sperimenta gustosi piatti in tema “Halloween”. Perché va bene tutto, ma anche il gusto è un senso che va soddisfatto.

L’ingrediente principale non può non essere la zucca (N.b meglio cucinarla che indossarla, perché solo Giulia Valentina vestita da enorme zucca riesce ad essere ancora figa). La zucca è il must have per eccellenza di questa stagione – un po’ come il marchio di Topolino nell’abbigliamento -, ottima per piatti salati ma anche per piatti dolci.
Contrariamente da quello che si può pensare, in vista del suo sapore dolce, la zucca è un alimento povero di calorie (solamente 18 Kcal per 100 grammi di prodotto) i cui componenti rappresentano un valido alleato per la nostra salute. Basti pensare ai semi della zucca contenenti una modesta quantità di minerali, quali selenio, zinco e manganese. La zucca, in sé, è miniera di caroteni e pro-vitamina A; inoltre, è ricca di minerali, tra cui fosforo, ferro, magnesio e potassio; buono anche il quantitativo di vitamina C.

A conferma che “il cibo ci fa belli” non possiamo non annoverare l’utilizzo della zucca nella cosmesi: la sua polpa, utilizzata per la creazione di maschere viso, ha il potere di idratare la cute, levigare la pelle e pulirla profondamente.

Non mi resta che augurarvi un Halloween da paura e invitarvi a provare questa semplice, ma gustosa, ricetta.

 

Tag:, , , , , ,

No Comments
Story Page