close
Breaking news

Vorresti far vedere a tutti quanto ti diverti insieme ai tuoi amici o familiari ...read more Appassionati di Holly e Benji? Klab ha annunciato poche ore fa che la pre-regist...read more È morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC. Ad ann...read more Crozza-Mattarella piange nel dopo partita Italia-Svezia: “Siamo una chiavica!...read more Shyla Stylez, nota pornostar canadese, protagonista di varie parodie a luci ros...read more Vittima da giorni di un’emorragia alle corde vocali, Shakira ha annunciato il ...read more Il suo numero finisce in onda su Canale 5  durante la fiction “Rosy Abate...read more Il lancio di Football Manager 2018, avvenuto il 10 novembre scorso, è stato il ...read more Il figlio di Marco Travaglio, Alessandro, ha detto al padre che ha firmato un co...read more È il giorno di Football Manager 2018. O meglio, lo sarà a partire da mezzanot...read more

Daniele Mosca presenta il suo nuovo libro: L’Equazione (INTERVISTA)

S. Grandi: Daniele, si può dire che sei un Artista e un Creativo poliedrico. Ti andrebbe di auto-introdurti ai lettori di Atom Heart Magazine?

D. Mosca: Innanzitutto saluto tutti i vostri lettori. Mi chiamo Daniele Mosca. Ho iniziato a scrivere come blogger articoli, recensioni e testi poetici, dai quali sono poi nate le canzoni come “Anna” e “Il nome di un fiume”. Il passo successivo è stato scrivere racconti, uno dei quali, “Nella anima”, è stato pubblicato sulla raccolta “365 storie d’amore”, edita da Delos Book. Nel frattempo lavoravo al romanzo “L’Equazione – Ogni cosa, verrà svelata” che è uscito qualche settimana fa per Hogwords Editore. Come si può immaginare le mie passioni sono la musica e la scrittura.

S. Grandi: L’Equazione é il primo romanzo che hai scritto. Come ti é venuto in mente di portare a termine un progetto del genere?

 D. Mosca: Questo progetto è nato tanto tempo fa, sono partito da un vecchio racconto, che si è trasformato in una storia più complessa. Anche i personaggi hanno subito un’evoluzione naturale, trasformandosi pagina dopo pagina. Posso dire di aver vissuto questa trasformazione con loro.

S. Grandi: Ma di cosa parla? In quale genere letterario lo inseriresti?

D. Mosca: Questo romanzo si basa su diversi temi, dalla ricerca nel campo dell’idrogeologia, alla religione, sino storia magica ed esoterica di Torino. Principalmente è una storia di un uomo, il protagonista Davide Porta, che sfida i suoi stessi demoni per fermare una potente setta satanica, e lo farà per salvare la donna amata che la vita gli ha portato via tempo prima. La trama si svolge tra Torino, Bari e Firenze.

S. Grandi: Dentro ci sono dei concetti e dei temi attuali e storici. Molto particolari direi … hai studiato queste tematiche nel passato? Sono frutto di passione? Insomma … come ti sei documentato?

D. Mosca: Il periodo di studio è stato molto lungo, anche perché i temi trattati sono stati molteplici e basati su discipline differenti, tutte comunque legate alle mie passioni. Per quanto riguarda gli aspetti storici mi sono documentato su diversi periodi, in particolar modo sul medioevo e su tutto quel che riguarda le leggende e le storie legate ai Cavalieri Templari, e ai legami con il Vaticano. Mentre per l’aspetto più scientifico mi sono basato su informazioni più tecniche che ho potuto conoscere quando ho avuto la fortuna di entrare in contatto con il mondo della ricerca del campo dell’idrogeologia, approfondendo queste tematiche anche il campo professionale.

S. Grandi: In generale il mondo dell’editoria é un pò in declino … cosa ti aspetti da questo libro a livello di Hype e feedback?

D. Mosca: L’Editoria, così come molte altre realtà legate alla cultura, subisce gli effetti della crisi. Il problema è forse più complesso e dipende anche da cosa si intende per editoria. Esiste un mercato di case editrici piccole ma che scommettono sugli autori, quindi sostengono i costi di stampa e costruiscono il romanzo anche grazie a un editing accurato, come è avvenuto nel mio caso. L’altro mercato è quello definito “Self publishing”, ovvero degli autori che pagano profumatamente sedicenti case editrici per essere pubblicati, ottenendo un prodotto di qualità inferiore. In entrambi i casi uno dei problemi più importanti è la distribuzione, che in Italia solo le case editrici più grandi e importanti possono permettersi, mentre le altre devono promuoversi grazie all’impegno del singolo autore, dei social network e di tutti gli strumenti disponibili. Più che aspettarmi qualcosa, vorrei che la gente leggesse questo libro e che alla fine della lettura possa essersi divertita, impaurita e possa aver trovato spunti su cui riflettere. Insomma, vorrei poter colpire il lettore con una narrazione rapida e interessarlo con i contenuti.

S. Grandi: Stai per caso già pensando di farne un altro? Magari un seguito?

D. Mosca: Più che a un seguito, sto lavorando a una nuova storia che, anche in questo caso, necessiterà di un’accurata documentazione. Non escludo che possa trattarsi di una nuova sfida per il protagonista Davide Porta.

S. Grandi: Quali sono i libri che possiamo trovare nel tuo scaffale? Cosa leggi o chi leggi con più intensità?

D. Mosca: Non ho un genere preciso, tendo a leggere un po’ di tutto. Mi piacciono molto i thriller, gli ultimi autori più giovani che ho iniziato ad amare sono Tom Rob Smith e Jo Nesbo, e i romanzi storici, come non citare Ildefonso Falcones con il suo splendido romanzo “La cattedrale del mare”, oppure la scrittrice Lisa Genova, autrice di romanzi imperdibili come “Perdersi” e “Ancora io”. In ogni caso credo che per riuscire a trovare una propria identità narrativa sia necessario studiare molto e leggere, anche diversi autori.

S. Grandi: Tornando per un momento solo al libro …. la copertina cosa rappresenta!?

D. Mosca: Il progetto “L’Equazione” comprende come parte integrante la copertina, che è nata da un dipinto della pittrice Beatrice Lavopa e trasformato in immagine dalla fotografa Simona Vacchieri. Rappresenta la bocca dell’inferno, il pentagono magico di Torino. Ciò che vuole esprimere è l’incontro e lo scontro tra il bene e il male e del male contro se stesso.

S. Grandi: Chi vuole acquistare il tuo libro, dove lo trova?

D. Mosca: Il mio libro si può richiedere direttamente alla casa Editrice Hogwords ai seguenti contatti: [email protected], tel. 0121-212454, 3383229758. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale www.lequazione.it . Per chi vorrà saperne di più può contattarmi alla mail [email protected] o sulla mia pagina facebook.com/daniele.mosca1! Non posso che ringraziarvi per questa intervista e per essere entrati per un attimo nel mondo de “L’Equazione – Ogni cosa, verrà svelata”. Un saluto a tutti i lettori.

___________

Selene Grandi – https://twitter.com/EllZed

Tag:, ,

No Comments
Story Page