close
Breaking news

Ottime notizie per tutti coloro che hanno prenotato la standard edition di Fifa...read more Arriva la rivoluzione in casa Twitter dopo anni di annunci. Il celebre social h...read more L’artista sarà sul palco dell’Ariston anche in veste di direttore a...read more Messico, ucciso assistente di produzione di ‘Narcos’: cercava locati...read more L’1 settembre uscirà il nuovo attesissimo album di Ensi, dal titolo V. Qu...read more Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more

Club Dogo: il 5 ottobre esce Che Bello Essere Noi

A partire dal 5 ottobre uscirà il nuovo album dei Club Dogo intitolato “Che Bello Essere Noi”, da oggi disponibile su iTunes in pre-order. Il video del primo singolo “Spacco Tutto” è un ennesimo successo in rete, su YouTube a tutt’oggi risulta essere il 1° tra i più commentati, i preferiti, i più votati e soprattutto il più visto in tutto il circuito. I Club Dogo sono diventati, nel giro di alcuni anni, quattro dischi e centinaia di concerti, da “una delle novità dell’hip hop italiano a “la realtà dell’hip hop italiano”.

A decretarne il successo non sono state le recensioni dei critici musicali né i passaggi in televisione o in radio: sono state le autoradio dei furgoni che fanno le consegne in giro per la città al ritmo di “PURO BOGOTA” i click dei milioni di ragazzi che guardano il video di “BRUCIA ANCORA” su You Tube, i flash delle fotocamere che immortalano Jake La Furia col dito medio alzato, le suonerie dei cellulari che squillano nelle piazze col beat di Don Joe, e tutti quelli che su facebook vorrebbero l’amicizia di Gué Pequeno o hanno il cane argentino tatuato sul braccio. Tradotto: il successo dei Club Dogo è “DALLA GENTE, PER LA GENTE”.

Quindi è a ragione che il nuovo album si intitola “CHE BELLO ESSERE NOI”: non si tratta di autocelebrarsi, anche perché se è vero che i Dogo o li ami o li odi è vero anche il fatto che pure loro ti odiano e te lo vengono a dire in faccia con rime potenti e precise come un colpo di Van Damme.

“Non è che abbiamo scelto di chiamare l’album Che Bello Essere Noi perché siamo i più fighi, ricchi e famosi, o abbiamo qualche delirio di onnipotenza. In realtà Che bello essere noi significa soprattutto Che bello non essere gli altri: quelli che per riempire un locale devono essere votati da una giuria di qualità; quelli che per fare un disco devono prima scrivere i ringraziamenti; quelli che per arrivare in classifica vogliono assomigliare a quello che è primo in classifica che a sua volta ha fatto la cover di quello che ora è finito ultimo in classifica. I Club Dogo queste cose le fanno da soli. In un momento dove tutti cercano di assomigliare a qualcuno Che bello essere noi è un’affermazione della nostra identità, fuori dal coro e lontano dalle imitazioni: i Dogo assomigliano solo ai Dogo”.

Universal Music Italia

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

No Comments
Story Page