close
Breaking news

Sei alla ricerca di un programma tv o di un film da guardare sul divano ma non ...read more Da oggi “Swoosh”, il primo singolo ufficiale di Dariè Baby, artis...read more Il rapper lancia il nuovo disco, in uscita il 26 giugno: «Lo definirei sobrio,...read more Leggere testi ad alta voce ed essere pagati per farlo. L’azienda di servi...read more Si intitola “Una voglia assurda” e uscirà venerdì “L...read more Aveva 51 anni e si trovava in Sicilia. Il ricordo dei colleghi: «Un grande per...read more ”Rabbia ed orgoglio dei dottori commercialisti verso le insinuazioni ...read more Torna Barbara Gilbo con la sua suadente e graffiante voce pop/rock e con un pez...read more Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la...read more Si chiama Avi Schiffmann e ha spiegato: “Non sono uno speculatore, non vo...read more

Città della Scienza, Lunedì 6 maggio presentazione dell’ultimo libro di Erri De Luca e Paolo Sassone

Lunedì 6 maggio presentazione dell’ultimo libro di Erri De Luca e Paolo Sassone.
Città della Scienza, sala Saffo ore 18.00

Uno scrittore e un biologo: schermaglia su Dna e Caso.

erri de luca

Erri De Luca (nella foto) e Paolo Sassone-Corsi hanno riunito in un piccolo libro le riflessioni scambiate via mail su quanto delle nostre vite sia predeterminato e quanto dipenda da fattori imperscrutabili.

Un libro nato per Caso, dove la maiuscola sottolinea una parola, quasi “una divinità ribelle” che ridisegna, plasma e confonde esistenze e universo, sconvolgendo ogni certezza scientifica. E’ un carteggio e un dialogo a distanza quello intrecciato in Ti sembra il Caso?, compendio di riflessioni scambiate tra Erri De Luca e Paolo Sassone-Corsi, narratore dalla vita stratificata e dalla mente perennemente in cammino il primo e biologo, scienziato e studioso di genetica molecolare il secondo. Ambedue napoletani, (ma Paolo vive e lavora da molti anni in California) i due si scrivono via mail considerazioni intense e a volte volutamente provocatorie. Parlano di Dna, di come questa formula scientifica, ormai divenuta quasi onnipotente, condizioni lo stare al mondo degli esseri umani, e di quanto il Caso riesca a far dirottare l’esistenza di ciascuno verso direzioni non previste.

Caro Erri“, scrive Sassone-Corsi, “il futuro di un individuo sta scritto dentro al Dna solo in parte. C’è sempre un Mosè pronto a leggere, interpretare o confutare la profezia. Questa variabile (chiamiamola Mosè) è dettata dall’ambiente, dalle esperienze quotidiane, …. e il libero arbitrio, la facoltà di scegliere che tanto ci piace  possedere, si sviluppa lungo la vita di un individuo come la somma della profezia del Dna e del  Caso“.

Il carteggio , fraterno e stimolante, esplora gli argomenti e, attraverso le parole, la scienza si coniuga con l’eterno mistero dell’universo. Si parla dei ritmi che producono le risposte del corpo e della psiche, della “sincronia tra il nostro orologio interno e il sistema solare” e di quanto le risposte ai grandi quesiti s’infrangano nell’accidentalità individuale e collettiva; imperfetta, enigmatica, vitale.
Ti sembra il Caso? è un piccolo libro che s’insinua e agisce come un motore intellettuale e sognatore, una scheggia che produce emozioni e pensiero.

A me tiene compagnia il vuoto, socio del vento, che lo agita senza riempirlo.” Erri
Siamo macchine biologiche che funzionano in sinergia e coerenza con il pianeta, e con tutto quello che la Terra è.” Paolo

Tag:, , , , , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi