• Print
close
Breaking news

Sei alla ricerca di un programma tv o di un film da guardare sul divano ma non ...read more Da oggi “Swoosh”, il primo singolo ufficiale di Dariè Baby, artis...read more Il rapper lancia il nuovo disco, in uscita il 26 giugno: «Lo definirei sobrio,...read more Leggere testi ad alta voce ed essere pagati per farlo. L’azienda di servi...read more Si intitola “Una voglia assurda” e uscirà venerdì “L...read more Aveva 51 anni e si trovava in Sicilia. Il ricordo dei colleghi: «Un grande per...read more ”Rabbia ed orgoglio dei dottori commercialisti verso le insinuazioni ...read more Torna Barbara Gilbo con la sua suadente e graffiante voce pop/rock e con un pez...read more Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la...read more Si chiama Avi Schiffmann e ha spiegato: “Non sono uno speculatore, non vo...read more

Ciclo Oscar 2013: Lincoln

1-sheet_Lincoln_v81

Una corsa contro il tempo, una guerra civile che ha logorato gli Stati Uniti e solo una cosa da fare, Abraham Lincoln lo sapeva bene, bisognava emanare il tredicesimo emendamento. Affidandosi all’esperta regia di Steven Spielberg e alla sceneggiatura di Tony Kushner la 20th Century Fox ci regala uno dei film/documentari più belli usciti di recente. Una lezione di storia come mai prima d’ora che ci porta davanti non solo il “mito” di Abraham Lincoln ma anche, e soprattutto, l’uomo. Con una superba recitazione di Daniel Day-Lewis nel ruolo di Abraham Lincoln e con Sally Field, David Strathairn, Joseph Gordon-Levit il film guadagna di credibilità e di passione.

Trama:

In una nazione divisa dalla guerra e spazzata dai venti del cambiamento, Lincoln osserva una linea di condotta che mira a porre fine alla guerra, unire il paese e abolire la schiavitù. Avendo il coraggio morale ed essendo fieramente determinato ad avere successo, le scelte che compirà in questo momento critico cambieranno il destino delle generazioni future.

Considerazioni Finali:

L’unico lato negativo che si può trovare a questo film è, forse, la poca spettacolarità, lasciata in secondo piano preferendo raccontare una storia più impegnata. E forse il finale poteva essere sviluppato in modo diverso.

Voto: 8

Trailer:

Tag:, , , , ,

No Comments
Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi