close
Breaking news

L’artista sarà sul palco dell’Ariston anche in veste di direttore a...read more Messico, ucciso assistente di produzione di ‘Narcos’: cercava locati...read more L’1 settembre uscirà il nuovo attesissimo album di Ensi, dal titolo V. Qu...read more Lo scorso 21 maggio, Ok Computer – il terzo album in studio dei Radiohead...read more TESTO SALMO – NON VOLEVO Parli parli, ma non sento niente Quando canti b...read more Call2Play are Inoki Ness, Mad Dopa and Fabio Musta. FALLO TU è il singolo che ...read more Gue Pequeno, Non ci sei tu, Testo Mi fa strano lo sguardo perso di Chi vuole co...read more Basata su una storia di Stephen King, la serie TV (10 episodi) segue le vicende...read more Siamo giunti alla serata finale. Proclamato il vincitore. Gabbani for president....read more Perdersi tra le pagine di un libro è uno dei piaceri più belli della vita, di...read more

Ben Whishaw sarà Freddie Mercury!

Ben_Whishaw_Photo15

Dopo la rinuncia di Sacha Baron Cohen quest’estate, oggi è stato finalmente annunciato chi vestirà i panni del leggendario frontman dei Queen nel biopic sulla sua carriera.

Inglese d.o.c., classe 1980, Ben Whishaw fu notato nel 2006, quando interpretò il protagonista in Profumo – Storia di un assassino. Da allora è uno degli attori più ricercati: negli ultimi anni l’abbiamo visto in grandi film come Io Non Sono Qui di Todd Haynes, Bright Star di Jane Campion, Cloud Atlas dei fratelli Wachowski, e nella bellissima serie tv The Hour, anche se il ruolo che l’ha consacrato alla fama mondiale è senza dubbio quello di in Skyfall, l’ultimo film della saga di James Bond.

A lui l’arduo compito e la grandissima responsabilità di interpretare un’icona, nonché colui che viene considerato da molti il più grande cantante nella storia della musica, un vero e proprio mostro sacro del rock.

Il film sarà diretto da Dexter Fletcher, attore da poco passato dietro la macchina da presa, e si concentrerà sugli anni di formazione di Farrokh Bulsara (così all’anagrafe), per culminare nella storica performance della band al Live Aid nel 1985. Non ci sarà quindi nessun cenno alla malattia, l’AIDS, che lo portò alla morte nel 1991.

Whishaw attualmente è in scena a Londra nella pièce teatrale Mojo, e nel 2015 lo vedremo nei panni di Herman Melville in In the Heart of the Sea di Ron Howard e nuovamente in quelli di Q nel prossimo film di 007.

Per concludere, concedetemi una considerazione personale: Ben Whishaw è un attore di grande sensibilità con una predilizione per i ruoli tragici, ma che negli anni ha saputo dimostrare di essere anche molto versatile ed estremamente talentuoso. Inoltre in Mojo, dove canta qualche canzone, sfoggia una potenza vocale notevole, anche se – ovviamente – non ai livelli del compianto Mercury. Sono quasi certa, quindi, che la sua interpretazione sarà fedele e rispettosa della persona.

In bocca al lupo, Ben!

Tag:, , , , ,

No Comments
Story Page